martedì 7 gennaio 2020

Sostenibile è ciò che si attua senza pregiudicare le generazioni future, senza comportare danni ambientali e sociali per il mondo attuale.

Secondo le Organizzazioni Non Governative (ONG) è accettabile lo sviluppo che sia '"ecologicamente efficace e sostenibile, socialmente equo, democraticamente fondato, geopoliticamente accettabile, culturalmente diversificato"

(Alessia Maso in: "Ecologia in città - giochi per educare alla sostenibilità - apprendere l'ambiente e l'ecologia giocando" 2010)

lunedì 6 gennaio 2020

" Sembra che i singoli individui, per lo più ecologicamente analfabeti, non sentano di essere responsabili di ciò che accade al Pianeta, anche quando contribuiscono palesemente alla sua distruzione. Questo modo irresponsabile di pensare, che le cose che accadono alla Terra siano svincolate dalle nostre scelte di vita, ne sta determinando l'annientamento."

(Ilaria D'Aprile in: "Abbecedario verde - salvare la terra partendo dalla scuola" 2011)
" Il gioco è un metodo per far nascere qualcosa di nuovo, partendo da ciò che ciascuno è, dalle risorse di ognuno, facendo emergere lati nascosti, peculiarità inaspettate, dando spazio ad una nuova creatività, indispensabile per un cambiamento verso la sostenibilità."
(Alessia Maso in: "Ecologia in città - giochi per educare alla sostenibilità - apprendere l'ambiente e l'ecologia giocando" 2010)
" Uno stile alimentare salutare, l'introduzione di una pratica di movimento aerobico e anaerobico, di meditazione e di esercizi di respirazione quotidiani sono i tre pilastri su cui si basa il lavoro degli autori,

Avvivare in età avanzata in piena salute non è, per lo più, una fortuna dettata dal caso, ma una possibilità alla portata di tutti, che si costruisce sulle scelte quotidiane e sull'esperienza di vita dettata dalla consapevolezza. "

(Berrino, Lumera, Mariani in: "Ventuno giorni per rinascere - il percorso che ringiovanisce corpo e mente")

giovedì 28 novembre 2019

"Le guerre e le disparità possono produrre straordinari profitti  per pochi, ma divorano risorse umane, economiche, intellettive. Rappresentano un'ostacolo allo sviluppo, in primis quello scientifico. La scienza e la ricerca per prosperare hanno un'estremo bisogno di libertà di movimento e di espressione, di sicurezza, di equità nella distribuzione delle risorse e di accesso ai beni fondamentali. Esse stesse e per le medesime ragioni, d'altro canto, rappresentano gli strumenti per costruire questi obiettivi. La diffusione del sapere è il presupposto per il superamento delle ingiustizie e per la  risoluzione delle cause dei conflitti."
(Valentina Bartolucci e Giorgio Gallo in: "Capire il conflitto, costruire la pace"  2017)
"Un ruolo fondamentale giocano nel processo decisionale i modelli, modelli mentali e modelli formali. E' attraverso i  nostri modelli mentali che noi interpretiamo il mondo intorno a noi e gli diamo senso. [..]
Il conflitto è implicitamente, o in certi casi anche esplicitamente, presente in molti processi decisionali: conflitti tra diversi obiettivi, conflitti tra diversi attori coinvolti nel processo decisionale. Per questo abbiamo voluto concludere il testo con un breve capitolo sui conflitti. L'analisi e la soluzione dei conflitti costituisce oggi un'area di ricerca e di studio molto vasta e caratterizzata da una forte interdisciplinarità." 
(Giorgio Gallo in "Problemi, modelli, decisioni - Decifrare una realtà complessa e conflittuale" 2017)

venerdì 30 agosto 2019

" Le tecniche nonviolente dipendono dal contesto,
in parti
colare dal tipo di conflitto che si deve affrontare."
Tonino Drago in: "Storia e tecniche della nonviolenza. 2006"